Aprile 20, 2021
Da Radio Blackout
101 visualizzazioni


Quali rapporti ci sono tra il colpo di Stato in Myanmar e gli importanti interessi economici cinesi nell’area?
Le vicissitudini del Myanmar diventano di difficile lettura se si concentra l’analisi solo sugli equilibri politici interni, o sui conflitti tra le diverse etnie di una delle tante formazioni politiche uscite dall’era coloniale. Pur nella tragedia della persecuzione delle minoranze religiose e della violenta reazione statale alle proteste dopo il golpe, per comprendere meglio le dinamiche che hanno portato al colpo di mano dei militare è utile uno sguardo al quadro geopolitico.
Il Myanmar sin dagli anni Novanta e con accelerazione improvvisa negli ultimi tempi è divenuto parte delle aree di integrazione economica della Cina, assumendo una valenza strategica, specie per il controllo di alcune importanti materie prime e per l’accesso commerciale al mare.
Ne abbiamo parlato con Lorcon, autore con J R, di un articolo di approfondimento su questi temi

Ascolta la diretta:





Fonte: Radioblackout.org