Dicembre 13, 2022
Da Radio Onda D'Urto
127 visualizzazioni
‘NDRANGHETA: MAXI OPERAZIONE TRA REGGIO CALABRIA E BRESCIA

Maxi operazione tra Reggio Calabria e Brescia contro la ‘ndrangheta e l’economia “legale” che sostiene i profitti della criminalità organizzata, soprattutto al Nord Italia.

I militari di Gioia Tauro (Reggio Calabria) hanno eseguito 65 arresti, mentre i Ros di Brescia altri 13. Le cosche colpite sono i Bellocco di Rosarno, gli Spada di Ostia e i Lamari-Larosa-Pesce di Gioia Tauro. Epicentro non solo la Calabria ma pure il Bresciano, dove i Ros oltre agli arresti hanno effettuato anche un sequestro preventivo di imprese, beni immobili, quote societarie per 5 milioni. Gli indagati sono accusati a vario titolo di associazione mafiosa, oltre che – per la parte bresciana – associazione per delinquere finalizzata a reati tributari e frodi in danno dello Stato.

L’intervista a Enzo Ciconte, sociologo e storico della criminalità organizzata. Ascolta o scarica




Fonte: Radiondadurto.org