Luglio 31, 2021
Da Round Robin
69 visualizzazioni


riceviamo e pubblichiamo:

Nostro minimo comune: l’azione insurrezionale. Rivendicazione dell’attacco esplosivo contro Sodexo da parte delle Células Revolucionarias Nicolás Neira (Providencia, Cile, 11.05.2021)

L’11 maggio 2021, alle ore 21:00, degli sconosciuti sono arrivati in bicicletta tra le vie Pérez Valenzuela e Antonio Bellet, nel comune di Providencia (area metropolitana di Santiago del Cile), dove si trova un edificio della concessionaria alimentare Sodexo. Dopo aver lasciato un pacchetto sospetto, si sono allontanati rapidamente, e pochi minuti dopo si è verificata una forte esplosione che ha distrutto parte delle finestre dell’edificio. GOPE (Grupo de Operaciones Policiales Especiales dei Carabineros), Labocar (Laboratorio de Criminalística, sempre dei Carabineros) e Fiscalía Sur sono arrivati nella zona per indagare sull’attacco, che non ha lasciato feriti ma solo danni materiali.

Rivendicazione delle Células Revolucionarias Nicolás Neira

NOSTRO MINIMO COMUNE: L’AZIONE INSURREZIONALE

Dal 22 marzo diversi prigionieri sovversivi e anarchici hanno intrapreso uno sciopero della fame esigendo l’abrogazione del Decreto Legislativo 321, la libertà per il compagno Marcelo Villarroel e per i prigionieri della rivolta. In questo scenario di lotta anti-carceraria segnaliamo:

1. Durante la notte dell’11 Maggio Nero e prima del coprifuoco abbiamo fatto esplodere un ordigno davanti all’impresa SODEXO per la sua responsabilità nella miseria quotidiana che tortura migliaia di prigionieri nelle carceri della democrazia cilena. La SODEXO è responsabile della concessione delle prigioni di Antofagasta, Iquique, La Serena, Rancagua ed El Manzano. Il lavoro congiunto tra la Gendarmeria, la polizia di Stato cilena e il capitale privato forma una triade che evidenzia il lucroso affare delle carceri-impresa, annientando la dignità della popolazione carceraria secondo i loro interessi economici e l’ordine sociale dei ricchi e potenti.

2. Salutiamo con affetto i compagni che hanno portato avanti uno sciopero della fame per 50 giorni, dimostrando che la carcerazione combattiva è uno strumento di resistenza alla sottomissione carceraria, diffondendo il germe dell’azione nelle strade. È vitale mantenere un ritmo di combattimento che accompagni i processi di mobilitazione intra-carceraria, comprendendo che la lotta per la liberazione dei nostri prigionieri e per le loro condizioni di reclusione è lunga e incessante.

3. In un contesto di controllo poliziesco e militare l’attacco è possibile, dipende solo dalla nostra volontà e dalla propensione a lottare. In questo senso, il discorso che ogni azione rivoluzionaria è messinscena non fa che intaccare lo slancio di lotta di quanti si organizzano e si ergono con dignità contro il nemico, svalutando una storia di lotta che avanza con centinaia di compagni imprigionati, feriti e morti. Se non crediamo nelle nostre capacità la costruzione di un mondo nuovo sarà solo una chimera, invitiamo ad organizzare l’attacco in tutti i territori e contesti.

4. In questo Maggio Nero ricordiamo il nostro compagno Mauricio Morales che 12 anni fa morì in azione nel tentativo di attaccare la Scuola della Gendarmeria. La memoria si mantiene accesa nelle strade e nell’azione multiforme, solo chi dimentica muore.

FESTEGGIAMO L’OFFENSIVA E IL SABOTAGGIO NELLA WALLMAPU!
SALUTIAMO LA RIVOLTA NEL TERRITORIO COLOMBIANO!
RIPRENDIAMO LE STRADE PER SCHIACCIARE IL NEMICO E IL RIFORMISMO!
QUESTO FINE SETTIMANA VOTARE È CONVALIDARE IL PATTO DELLA CLASSE POLITICA E CONTRATTARE SUL SANGUE VERSATO!

Con l’anarchia vinceremo, in autonomia vivremo.

Células Revolucionarias Nicolás Neira

Nota di “Noticias de la Guerra Social”: Il compagno anarcopunk Nicolás Neira, di 15 anni, è morto dopo essere stato colpito da un candelotto lacrimogeno sparato dal reparto di polizia ESMAD [Escuadrón Móvil Antidisturbios] durante gli scontri del primo maggio 2021 in Colombia.

Nota del traduttore: Lo sciopero della fame cui fanno riferimento i compagni delle Células Revolucionarias Nicolás Neira è durato dal 22 marzo al 10 maggio 2021.




Fonte: Roundrobin.info