Novembre 11, 2021
Da Campania Libertaria
76 visualizzazioni


SOLIDARIETA’ AI COMPAGNI ANARCHICI (A) !

I sei compagni anarchici che hanno trascorso gli ultimi 8 mesi in detenzione preventiva nel carcere di Brians I, sono stati rilasciati, con l’obbligo di pagare 40.000€ di cauzione ciascuno! Sono accusati di cospirazione criminale e di aver agito in modo coordinato per realizzare azioni violente, come quello di bruciare un furgone della polizia sulla Rambla, durante i 10 giorni di disordini dello scorso febbraio a Barcellona, seguiti all’arresto del rapper Pablo Hazel.

Secondo l’ultima dichiarazione fornita dal giudice, l’accusa di “tentato omicidio” è decaduta in quanto, secondo un rapporto dei vigili del fuoco, il liquido usato per dare alle fiamme un furgone della polizia, non sarebbe stato in grado di uccidere ne provocare danni al poliziotto presente all’interno del mezzo.

Ricordiamo che Il partito della “sinistra radicale” CUP, che ha organizzato la manifestazione del 27 febbraio, non ha fatto alcuna pressione sull’attuale governo catalano (di cui fa parte) per ottenere il rilascio dei 6 compagni, e non ha nemmeno fatto appello alla solidarietà!

Fonte: attaque.noblogs.org

Traduzione: infernourbano




Fonte: Campanialibertaria.noblogs.org