Luglio 14, 2022
Da Notav
198 visualizzazioni

A Torino ed in Valsusa ormai da anni va avanti un tentativo di criminalizzare le lotte sociali ed in difesa dell’ambiente. Negli ultimi mesi in particolare la Questura e la Procura stanno portando avanti un attacco senza precedenti nei confronti degli attivisti e delle attiviste del Centro Sociale Askatasuna. Degli ultimi giorni è la notizia dell’accusa di associazione a delinquere verso 11 di loro. Molti dei fatti contestati dal castello accusatorio della procura sono avvenuti in valle durante iniziative di lotta No Tav.

Lo ripetiamo fin dall’inizio qui “si parte e si torna insieme”, nonostante i tentativi ripetuti negli anni di dividere il movimento tra buoni e cattivi.

Quindi anche noi saremo presenti domani alla conferenza stampa che si terrà al Centro Sociale Askatasuna il 15 luglio 2022 alle 11. Ci vediamo lì!




Fonte: Notav.info