Giugno 21, 2021
Da Collettivo Anarchico
64 visualizzazioni


“Padroni assassini! Siamo tutt* Adil! Basta sfruttamento!”
Nel tardo pomeriggio del 20 giugno abbiamo affisso questo striscione di fronte al supermercato Lidl di Via Ippolito Nievo per esprimere solidarietà alle compagne e ai compagni di Adil Belakhdim, coordinatore SI Cobas di Novara ucciso il 18 giungo mentre partecipava al picchetto davanti ai magazzini Lidl di Biandrate, nella giornata di sciopero nazionale della logistica.
Dal Novarese al lodigiano fino a Prato la violenza padronale contro gli scioperanti si inasprisce.
Adil non è morto per caso, è stato investito da un camion che ha tentato di forzare il picchetto degli scioperanti.
Adil vive! Basta sfruttamento! Continuiamo a lottare!



Fonte: Collettivoanarchico.noblogs.org