Gennaio 9, 2023
Da Radio Onda D'Urto
100 visualizzazioni
PALESTINA: RIENTRO IN ITALIA PER WEST CLIMBING BANK, IL PROGETTO DI ARRAMPICATA SPORTIVO E POLITICO

Rientro in Italia per compagne-i di West Climbing Bank, il progetto sportivo e politico nato all’interno di ZAM Milano e di altre realtà del capoluogo lombardo in solidarietà con la Palestina. 21 le persone che hanno trascorso il periodo a cavallo tra 2022 e 2023 per dare nuova linfa al progetto di arrampicatori e attivisti solidali, bloccato negli ultimi anni dalle limitazioni imposte dalle normative antiCovid19.

West Climbing Bank ha costruito negli anni uno scambio con il centro giovanile Laylac e i ragazzi e le ragazze che lo frequentano, attraverso l’arrampicata e l’indagine sul campo rispetto al processo di sottrazione degli spazi di libertà ad opera dello stato israeliano.

“Veicolare la questione politica – spiega WCB – all’interno del mondo dell’arrampicata è un investimento significativo, dato che spesso le questioni che non riguardano prettamente l’agonismo o il semplice piacere sportivo vengono snobbate o vengono percepite appartenenti ad un mondo troppo lontano”.

L’intervista a Massimiliano, di West Climbing Bank, appena rientrato dalla Palestina. Ascolta o scarica




Fonte: Radiondadurto.org