Marzo 10, 2021
Da Infoaut
272 visualizzazioni

E’ in corso una operazione repressiva contro il sindacato di base e conflittuale Si.Cobas a Piacenza.

||||

.itemImageBlock { display: none; }

Nella notte del 10 marzo 2021 25 operai della Tnt sono stati portati in Questura dopo perquisizioni domiciliari mentre per due coordinatori locali del Si.Cobas, Carlo e Arafat, sono stati disposti gli arresti domiciliari con l’accusa di resistenza aggravata per lo sciopero di 13 giorni alla Tnt contro la multinazionale Usa FedEx, che si conclusero con l’ottenimento di un accordo in Prefettura.

All’esterno della Questura di Piacenza si è formato un presidio solidale e nel pomeriggio ci saranno nuove iniziative come ricorda ai nostri microfoni Marcello, dei Si.CobasAscolta o scarica

Da Radio Onda d’Urto

Potrebbe interessarti




Fonte: Infoaut.org