44 visualizzazioni


Indice dei contenuti

Piccole luci nell’Universo è lo straordinario memoir di una delle voci più autorevoli dell’astrofisica mondiale, “la donna che potrebbe scoprire un’altra Terra”. Il racconto delle vicende professionali e personali di Sara Seager, alla scoperta di nuovi mondi.

L’autrice – Sara Seager

Sara Seager è un’astronoma canadese naturalizzata statunitense. Insegna fisica e scienze planetarie presso l’MIT (Massachusetts Institute of Technology). La sua ricerca si concentra sui pianeti extrasolari e le loro atmosfere. Ha sviluppato l’equazione di Seager, per stimare il numero di pianeti abitabili nella galassia. Riconosciuta per le sue ricerche da Popular Science, Discover Magazine, Nature e TIME Magazine, ha vinto nel 2013 la prestigiosa MacArthur Fellowship.

Piccole luci nell’Universo – La trama

Fin dalla sua infanzia, Sara si rende conto di non essere una bambina come gli altri: passa molto tempo a interrogarsi sulla sua diversità, e trova nei libri ciò che la tiene collegata al mondo. Crescendo, e acquistando il suo primo telescopio, scoprirà che ciò che vuole davvero fare per il resto della sua vita è guardare le stelle. È lì infatti, che si incontrano scienza e magia, che le si spalancano mondi più grandi di quello che lei ha conosciuto. Dopo il dottorato ad Harvard, Seager partecipa a progetti rivoluzionari nell’ambito dell’astrofisica, da Princeton all’MIT. Ma Piccole luci nell’Universo non parla solo della sua carriera: racconta parallelamente la sua vita privata, l’incontro con il futuro marito, la nascita dei figli e infine la vedovanza precoce. La morte del marito la travolge gettandola in una crisi profondissima, dalla quale uscirà solo grazie all’appoggio degli amici, del suo staff e di un gruppo di vedove come lei. Seager scoprirà poi, in età adulta, di essere affetta da un disturbo dello spettro autistico: l’ultimo tassello che completa il ritratto di una donna straordinaria e complessa.

I temi del memoir

Piccole luci nell’Universo procede su due binari principali: il racconto della carriera di Sara Seager con tutte le scoperte rivoluzionarie di cui si è resa protagonista, i grandi successi ma anche le battute di arresto nella sua ricerca, e la sua vita privata. Leggendo questo libro vediamo le aule delle più prestigiose Università americane e le occasioni di incontro più intime con il marito o le amiche. Accompagniamo la protagonista attraverso celebrazioni dei suoi successi professionali e nel difficile percorso della malattia terminale di suo marito. La vediamo cadere e rialzarsi, affrontare le difficoltà comuni a molte donne. Un racconto di grande ispirazione ma anche di enorme umanità.  

Struttura del testo e stile

Lo stile e la struttura del testo sono lineari ed estremamente scorrevoli: l’approccio analitico alla vita di Sara Seager traspare da ogni pagina, insieme a una fortissima componente umana. Ripercorriamo, come nella struttura tipica dei memoir, la vita dell’autrice a partire dall’infanzia, il rapporto con il padre e poi i primi passi nel mondo dell’astronomia. Proseguiamo poi con il racconto della sua vita adulta, della carriera con i suoi riconoscimenti, ma anche della sua vita privata. Piccole luci nell’Universo è un racconto schietto, sincero, in uno stile senza fronzoli. Il racconto di quanto possa essere complicato talvolta essere considerata una pioniera nel proprio ambito professionale e allo stesso tempo sentirsi inadatta nella propria vita di tutti i giorni.

Un memoir sfaccettato e complesso

La scienza è forse l’amore più grande di Sara Seager ma Piccole luci nell’Universo è in realtà una lettera d’amore alla vita e alla conoscenza, piena di sincerità e umanità. L’autrice riesce a passare da uno sguardo sull’Universo agli aspetti più intimi della sua vita, regalando al lettore stralci di vita in entrambe le direzioni. Ed è appunto la vita la vera protagonista di questo memoir: la ricerca della vita su altri Pianeti, la ricerca di una vita dopo la morte della persona più amata. Nella lettura di questo memoir è impossibile non provare empatia per questa donna brillante e tenace, che dentro di sé ha sempre saputo di avere qualcosa di diverso dagli altri e che solo da adulta ne avrà la conferma. Un viaggio in compagnia di una delle voci più autorevoli dell’astrofisica mondiale, alla scoperta dell’Universo dentro e fuori di lei.

Consigliato a…

Chi ama scandagliare le complessità dell’animo umano e nutre una curiosità inesauribile nei confronti della scienza. Piccole luci nell’Universo vi regalerà entrambi gli aspetti raccontandovi una storia intima e allo stesso tempo accompagnandovi attraverso scoperte rivoluzionarie.  

Leggo e viaggio da Berlino.
Divoro libri come cura alla mia inguaribile curiosità.




Fonte: Magozine.it