Gennaio 2, 2022
Da Infoaut
50 visualizzazioni


Il detenuto palestinese Hisham Abu Hawash, che è in sciopero della fame da 137 giorni, potrebbe morire in qualsiasi momento, ha avvertito giovedì il ministero della Sanità palestinese durante una delegazione all’ospedale Assaf Harofeh.

||||



.itemImageBlock { display: none; }

Secondo la visita medica condotta dalla delegazione, Abu Hawash soffre di vista offuscata e atrofia muscolare, non riesce a parlare o a muoversi e non è più cosciente di ciò che sta accadendo intorno a lui.

La delegazione ha sottolineato che gli ultimi esami medici a cui è stato sottoposto nell’ospedale israeliano risalgono al ​​16 dicembre.

La delegazione ha inoltre sottolineato l’importanza di trasferire Abu Hawash in un ospedale palestinese.

Abu Hawwash, 40 anni, è di Dura, vicino ad al-Khalil/Hebron, nella Cisgiordania occupata. È un ex prigioniero politico che ha scontato otto anni nelle prigioni israeliane, di cui cinque in detenzione amministrativa senza accuse e processo.

Padre di cinque figli, Abu Hawwash fu arrestato nell’ottobre 2020 e condannato a sei mesi di carcere amministrativo, poi rinnovato. Nell’estate del 2021 ha lanciato uno sciopero della fame.

Le detenzioni amministrative, una politica molto controversa utilizzata da Israele quasi esclusivamente contro i palestinesi, consentono la carcerazione senza accusa né processo per periodi rinnovabili da tre a sei mesi, senza possibilità di appello o di sapere quali capi di imputazione vengono mossi contro il prigioniero.

Molti prigionieri palestinesi hanno fatto ricorso allo sciopero della fame per protestare contro tale politica.

Da InfoPal

Potrebbe interessarti

  • ||||

    Secondo le Nazioni Unite, nel 2021, 342 palestinesi sono stati uccisi da Israele in tutta la Palestina, inclusi 86 bambini.

    Fonte:

  • ||||

    Lo status eccezionale di Gaza è il risultato attivamente pianificato di una serie di regimi particolari invocati per il territorio, ma radicati in

  • ||||

    Dai boicottaggi a Balfour fino al trattamento dei prigionieri politici, gli irlandesi e i palestinesi hanno molto in  comune

  • ||||

    Gaza – Palestine Chronicle. Martedì, Israele ha annunciato di aver completato la costruzione di una “barriera” sotterranea attorno alla Striscia di Gaza.

    ||||

    La squadra, che spera di qualificarsi per l’Amputee Football Club, si è allenata giovedì, il giorno prima della Giornata internazionale delle persone con





Fonte: Infoaut.org