Gennaio 1, 2021
Da Notav
176 visualizzazioni

Domani, sabato 2 gennaio alle ore 14, inaugureremo il nuovo anno No Tav con un’assemblea al presidio di San Didero.

La determinazione e l’amore per la terra e per la nostra valle ci guideranno nella discussione sugli ultimi avvenimenti riguardanti l’allargamento del cantiere di Chiomonte e sulle prospettive future riguardanti anche il territorio di San Didero.

Ci ritroveremo e ci confronteremo sui prossimi passi da fare contro quest’opera inutile e dannosa. L’anno nuovo non ha fermato il solito ritornello devastatore di Telt, appoggiato da Governo e Questura, per queste ragioni saremo in assemblea perché fermare il #Tav è possibile e fermarlo tocca a noi!

Forza #notav!




Fonte: Notav.info