Maggio 1, 2022
Da Collettivo Utopia
157 visualizzazioni

Il collettivo utopiA celebra la Festa dei Lavoratori con “radioplaza”
in diretta streaming dalle 11:00 su collettivoutopia.noblogs.org 

SFRUTTAMENTO, PRECARIETA’, DISAGIO: E LO CHIAMANO “LAVORO”

Esistono ancora i maltrattati, malpagati e frustrati: lavoratori di tutto il mondo, disertate!
IL CAPITALISMO CORROMPE E DISTRUGGE: LA MACCHINA SBUFFA, CONSUMA E SPINGE.

Il salario? E’ una superstizione. I diritti? Carta straccia. L’ambiente? Un problema.
La salute? Lasciamo perdere!

IL PRIMO MAGGIO! FACCIAMO LA FESTA AL LAVORO!
OCCHIO ALL’INGRANAGGIO! VIVA IL PRIMO MAGGIO!

Cambiamo registro; cambiamo visione…cambiamo argomento!
PARLIAMO DI UMANITA’, DIRITTI, REATI, GIUSTIZIA E INFAMIA

Il collettivo utopiA, per il Primo Maggio, promuove “radioplaza”
in diretta streaming dalle 11:00 su
collettivoutopia.noblogs.org  

“LO RIFAREI QUESTO REATO!” è questo il titolo della nuova puntata di radioplaza che presenta il documentario RIACE NON SI ARRESTA a sostegno di Mimì Lucano, infamato e condannato per aver abbracciato e curato persone indifese e disorientate.

Il “modello Riace”: un laboratorio sociale, un progetto politico innovativo, riconosciuto e apprezzato nel mondo, ma osteggiato dalla politica e svilito dal bigottismo della burocrazia.
Un processo e una condanna osceni per l’ex sindaco che però resta per tutte noi un esempio di resistenza, autonomia e libertà, senza padroni e senza paura.

COMPLICI DI LUCANO! LO SIAMO STATI E LO SAREMO SEMPRE!
VIVA RIACE! VIVA RADIOPLAZA! VIVA IL PRIMO MAGGIO!




Fonte: Collettivoutopia.noblogs.org