Aprile 30, 2022
Da Alternativa Libertaria FdCA
153 visualizzazioni

Per festeggiare il Primo Maggio, rendiamo omaggio  a uno dei più straordinari agitatori della storia del lavoro, mettendo on-line l’autobiografia di Albert Parsons.
Fu uno dei cinque anarchici di Chicago che furono processati nel 1886-1887 e giustiziati nel novembre 1887 per il loro ruolo di agitatori per la giornata di lavoro di otto ore e per essere militanti anarchici. Questo finto processo nella “terra della libertà” è uno degli eventi più vergognosi nella storia del lavoro in tutto il mondo e ha dato origine alle commemorazioni del Primo Maggio in tutto il mondo – il giorno è stato scelto, perché la repressione che è finita nel “linciaggio legale” dei Martiri di Chicago è iniziata dopo lo sciopero generale per il giorno lavorativo di 8 ore del 1 ° maggio 1886.
In coda, “Chi è Lucy Parsons”: anarchica, sindacalista, femminista, alla cui instancabile attività di denuncia dobbiamo in buona parte la memoria dei martiri di Chicago.

parsons




Fonte: Alternativalibertaria.fdca.it