Marzo 23, 2021
Da Alternativa Libertaria FdCA
189 visualizzazioni

Ministoria dei meeting anticlericali1984-2003

Tra il 1984 e il 2000 i meeting anticlericali sono stati un punto di riferimento nella battaglia italiana per il rispetto delle diversità culturali e della libertà di pensiero, in un Paese ancora in ritardo nel riconoscimento della libertà e dei diritti civili.

Storia di autogestione e di sfide, è stato un punto d’incontro dal quale nel 1986 nasceva la prima contestazione collettiva del cattolicesimo imposto: l’Associazione per lo  Sbattezzo.

Piccola Woodstock italiana, completamente autogestita, il meeting ha avuto molti ospiti illustri, si è svolto a Fano (PU) fino al 1998 diventando poi itinerante con tappe in diverse città italiane.

Successivamente, i benpensanti che hanno fatto guerra ai meeting hanno avuto molti  più motivi di “scandalo”: le rivelazioni choc sulla pedofilia nel clero, lo shock dei Corvi in Vaticano, le inchieste sullo IOR hanno riconfermato da soli la grande corruzione insita nel modello di potere clericale.

Papicoda produzioni vi chiede partecipazione e sostegno per produrre il documentario “Quando i Papi avevano la coda” che farà la storia delle tante edizioni del “Meeting anticlericale” 1984-2003 : con i suoi relatori, organizzatori, artisti … Intanto su  produzioni dal basso si può vedere qui  il  video promozionale

L’avventura di questo progetto inizia con il rintracciare relatori/trici, attivisti, performer, da un luogo all’altro d’Italia, e nel passare in rassegna centinaia di ore di interventi pubblici (oltre 80 persone tra relazioni e convegni), e concerti (oltre 70 gruppi e performer).

Ci concentreremo su molti dei temi trattati nel tempo, per ottenere una visione d’insieme della realtà culturale creatasi, specchio del contesto politico e sociale di quegli anni.

Il dialogo sarà intessuto sulla trama dell’inserto  Ministoria uscito nel 2010 per “A Rivista anarchica” e arricchiti dalle testimonianze dei partecipanti, i materiali audiovisivi originali conservati e concessi dalla Biblioteca Archivio E. Travaglini (Fano) e materiali (sia fotografici che video) provenienti da archivi privati.

Prevediamo l’uscita nei primi mesi del 2022.

La regia è collettiva, il lavoro svolto da Papicoda productions non prevede compensi ma solo rimborsi per l’attività di raccolta interviste e montaggio.

Il progetto è sostenuti da Solidarietà libertaria 

Ringraziamo :

-Archivio E. Travaglini, Fano (PU) http://www.bibliotecaliberopensiero.it/

-Wasted Pido per musica originale

-Patrizia “Pralina” Diamante per inserti creativi




Fonte: Alternativalibertaria.fdca.it