Maggio 15, 2021
Da Round Robin
41 visualizzazioni


CONTRO TUTTE LE FRONTIERE E LA LORO VIOLENZA!
La mattina del 14 maggio, mentre nel tribunale di Bolzano si stava pronunciando la sentenza per 63 compagnei accusatei di devastazione e saccheggio per il corteo contro le frontiere al Brennero del 7 maggio 2016, per lei quali l’accusa ha chiesto oltre 300 anni di carcere, un gruppo di compagne è entrato nella stazione di Bologna raggiungendo il binario da cui partiva il treno Obb diretto a Munich, treno che attraversa quella frontiera dove si sarebbe dovuta costruire nel 2016 una barriera anti-immigrati voluta dallo stato italiano e austriaco. Per mesi su quei treni chiunque non avesse una faccia bianca veniva sottoposto ai controlli della polizia.
Oggi, su quel binario è stato quindi aperto uno striscione e fatto un intervento, mentre venivano distribuiti dei volantini ai passeggeri del treno, per ricordare loro e a tutti che le frontiere continuano ad uccidere e che chi vi si oppone o cerca di attraversarle è duramente represso.

SOLIDARIETA’ ALLE/I IMPUTATE DEL CORTEO AL BRENNERO!

Il volantino distribuito:




Fonte: Roundrobin.info