Settembre 15, 2021
Da Notav
17 visualizzazioni


Ci sono giunte diverse telefonate che dicono che questa mattina le forze dell’ordine abbiano “acciuffato” il nostro Emilio, storico attivista No Tav e membro numero uno del Nucleo dei Pintoni Attivi. Il fatto pare sia successo in mezzo alla strada con tanto di ammanettamenti e fuga, in perfetto stile film poliziesco americano.

Purtroppo, non si sono ancora degnati di dare informazioni né all’avvocato e – figuriamoci – tanto meno alla famiglia.

Quando si dice “lo stato di diritto”….. Ecco, qui in Valsusa sappiamo molto bene cosa significa la sua violazione considerato che è da molti anni che oramai viene negato fin troppo spesso.

Attendiamo dunque notizie più certe su che cosa gli stia succedendo e inviamo fin da subito a Emilio e ai suoi familiari tutto il sostegno e la solidarietà necessari.

Ci vediamo questa sera dalle 18.30 all’apericena organizzato dal Nucleo Pintoni Attivi al presidio di San Didero.

Forza Emilio e Avanti No Tav!




Fonte: Notav.info