Maggio 9, 2021
Da Infoaut
44 visualizzazioni


La commissione nominata dal ministro delle infrastrutture ha approvato tre diversi progetti di ponte sullo stretto di Messina. Bocciato invece il tunnel.

||||

.itemImageBlock { display: none; }

La grassa torta delle grandi opere inutili, dannose, pericolose incamera un primo risultato: il mega ponte, cancellato un decennio orsono, torna in pista.
La forte sismicità della zona, i venti forti che lo terrebbero chiuso in caso di maltempo, i costi di costruzione e di gestione sono alla base dell’opposizione dei movimenti ambientalisti all’opera.
Non solo. Il ponte, se fosse costruito, non risolverebbe certo le carenze strutturali delle comunicazioni in Sicilia.
Ce ne ha parlato Pippo Gurrieri, ferroviere e sindacalista

Da Radio Blackout

Potrebbe interessarti




Fonte: Infoaut.org