Gennaio 4, 2023
Da Inferno Urbano
201 visualizzazioni

Attacco incendiario contro un furgone di Italgas in solidarietà con Alfredo Cospito in sciopero della fame ad oltranza e con tutti i prigionieri anarchici e rivoluzionari (Roma, 1° gennaio 2023)

Roma: incendiato furgone Italgas

Passeggiavo per quest’infame città, con il cuore pieno di rabbia pensando ad Alfredo sepolto in 41bis e più in generale a questo mondo fatto di frontiere, sbirri e galere.

Mentre spumanti e botti scacciavano via l’anno trascorso, ho deciso di non reprimere le mie passioni, ma anzi realizzarle. Così ho dato fuoco ad un furgone Italgas, azienda che fa i suoi profitti sfruttando popoli e terre, complice di questa società energivora.

Libertà per Alfredo, Anna, Juan, Toby, Ivan, Stefano, Rupert, Thanos ed a tutti i prigionieri rivoluzionari.
Il mio pensiero va a tutti coloro che si ribellano dentro e fuori le gabbie.
Morte allo Stato, per l’Anarchia!

Fonte: lanemesi.noblogs.org




Fonte: Infernourbano.altervista.org