Novembre 14, 2022
Da Inferno Urbano
243 visualizzazioni

Riceviamo da mail anonima e pubblichiamo:

6 NOVEMBRE, ROMA – SABOTAGGIO LINEE TRENI IN SOLIDARIETA’ ALL’ANARCHICO ALFREDO COSPITO

La notte del 6 novembre abbiamo sabotato in diversi punti della città le linee dell’alta velocità e degli altri treni. Sul posto sono state lasciate scritte contro il 41 bis. L’obiettivo di quest’azione era dare visibilità alla lotta di Alfredo e degli altri prigionieri in sciopero della fame.

L’azione, nonostante sia andata a buon fine (abbiamo verificato che il giorno seguente ci sono stati pesanti ritardi alla circolazione) è stata silenziata dai media.

Riconosciamo lo stato e le sue istituzioni responsabili delle condizioni e la salute di Alfredo e questi tentativi di invisibilizzare la sua lotta non ci fermeranno: continueremo ad essere al fianco di Alfredo perchè la sua lotta è la nostra lotta.

NON UN PASSO INDIETRO!
FUORI ALFREDO DAL 41 BIS!
CHIUDERE IL 41BIS!
CON JUAN, IVAN, ANNA E TUTTI I PRIGIONIERI ANARCHICI!
VIVA L’AZIONE DIRETTA!
VIVA L’ANARCHIA!




Fonte: Infernourbano.altervista.org