Gennaio 16, 2023
Da Radio Onda D'Urto
174 visualizzazioni
ROMA: PICCHETTO ANTISGOMBERO E MURO POPOLARE IN DIFESA DELL’OCCUPAZIONE DI VIA GIANMARIA VOLONTE’

Trenta famiglie di occupanti per necessità rischiano di essere sgomberati dalla palazzina occupata da molti anni in via Gianmaria Volontè a Roma. Martedì 17 gennaio infatti ci sarà lo sfratto richiesto dal proprietario speculatore che ha acquistato l’edificio all’asta per la somma di 450mila euro dopo che la cooperativa che l’aveva costruito era fallita; il condominio realizzato al 90 per cento con soldi pubblici era destinato agli anziani a basso reddito. Domenica 15 gennaio si è svolta una partecipata assemblea ( con diverse realtà di lotta come il Movimento per il diritto all’abitare, Cambiare Rotta, ASIA-USB, Coordinamento Regionale Sanità, Osa ecc.) che ha lanciato il muro popolare contro lo sgombero rivendicando nuovamente che lo stabile torni ad essere di proprietà pubblica per dare alloggio a persone e famiglie in emergenza abitativa. L’appuntamento per il picchetto antisgombero è alle ore 6 di martedì 17 giugno in via Gianmaria Volontè-Via mantoni in zona Bufalotta a Roma.

Il punto della situazione preciso sull’occupazione e sulla minaccia di sgombero con Margherita del Movimento per il diritto all’abitare di Roma Ascolta o scarica




Fonte: Radiondadurto.org