9 visualizzazioni


Effettuato da Slang-Usb con l’obiettivo di ottenere un incontro con Team Group e Kfc: dopo il primo confronto “non è cambiato nulla. Lavoro sette giorni su sette, cinque euro l’ora, niente ferie, niente cassa integrazione, turni da 10/12 ore al giorno, nessuna maggiorazione, niente buste paga”.

22 Dicembre 2021 – 17:52

Protesta prima davanti e poi all’interno del punto vendita Kfc in stazione, ieri sera, da parte di Slang-Usb: la protesta è scattata “perché nonostante l’incontro con Team Group srl non è cambiato nulla. Lavoro sette giorni su sette, cinque euro l’ora, niente ferie, niente cassa integrazione, turni da 10/12 ore al giorno, nessuna maggiorazione, niente buste paga”, spiega la sigla sindacale. “È arrivato il momento di rompere le catene dello sfruttamento”, scrive Slang-Usb esplicitando la richiesta di un incontro “con Team Group e Kfc, che sa ma tace. Schiavi mai!”.




Fonte: Zic.it