Settembre 20, 2022
Da Radio Blackout
285 visualizzazioni

Ieri hanno scioperato i dipendenti dell’area servizio Rio dei Cocchi ovest, di Carmagnola, sull’autostrada Torino Savona.
I lavoratori e lavoratrici hanno incrociato le braccia contro condizioni di lavoro sempre più pesanti. Vivocaffè, la ditta che ha in appalto la gestione dell’area, comunica ai dipendenti i turni di lavoro la domenica per il lunedì, rendendo difficile organizzare le proprie altre esigenze di vita. Inoltre, siccome l’organico è da tempo sotto dimensionato i carichi di lavoro sono aumentati oltre un livello accettabile. Per finire, da anni viene negato il diritto alla seconda settimana di ferie., perché i padroni impongono singole giornate di ferie in periodi morti, lontani dai mesi estivi.
La stazione di servizio è stata completamente bloccata sin dalle prime ore del mattino. Ampia la solidarietà da parte dei tanti lavoratori e lavoratrici di passaggio da Rio Cocchi nelle prime ore del mattino.
La prossima mossa sarà quella di aggirare VivoCaffè che ha sinora rifiutato ogni incontro, puntando direttamente all’ASTM (gruppo Gavio), gestore della Verdemare, l’azienda appaltante l’area di Carmagnola.
Ne abbiamo parlato con Stefano Capello della FLAICA

Ascolta la diretta:





Fonte: Radioblackout.org