Gennaio 13, 2023
Da Radio Onda D'Urto
269 visualizzazioni
SCUOLA RESISTENTE – PUNTATA DEL 14 GENNAIO 2023

Con un accorato appello ad uscire da una logica di acquiescenza ma anche di superficialità, rispetto all’emergenza climatica, Francesco sedicenne liceale di Pavia, appartenente al gruppo Ultima Generazione, si è rivolto non solo ai suoi coetanei ma anche al mondo degli adulti (e dunque anche ai professori) affinché anche loro si assumano le proprie responsabilità.

Di fronte alle forme repressive delle élite al potere che stravolgono azioni non violente, sebbene molto appariscenti e simboliche, in reati penali, Francesco ha ricordato come lo stesso segretario generale dell’ONU abbia sottolineato come la vera azione criminale sia agitata da chi non prende decisioni per invertire la rotta.

D’altro canto Francesco sottolineato anche che di fronte all’inazione che è sotto gli occhi di tutti, non c’è altra soluzione che cercare di scalfire il muro di gomma che è stato eretto intorno all’agenda setting del potere e dei mass media, portando avanti appunto gesti fortemente simbolici ma altrettanto non violenti: ai suoi coetanei e al mondo degli adulti il messaggio che viene lanciato è di non guardare all’ azione in sé ma alla gravità di quello che vuole sottolineare.

D’altra parte se andiamo a vedere chi organizza la prossima Coop 28 e il luogo dove questa si riunirà, apparentemente per discutere del cambiamento climatico e di come porvi rimedio, lo sconforto è la stessa frustrazione nascono spontanei.

L’indifferenza e la sottovalutazione possono spiegarsi unicamente con la parabola della “rana bollita” ma se andiamo a leggere i dati e le cause dei fenomeni e ci soffermiamo un po’ meno superficialmente ad approfondirli, forse anche altri ragazzi se si soffermano a pensare non solo a sé ma anche alla propria discendenza, saranno mossi dall’urgenza di portare avanti qualche azione, non violenta simbolica, affinché lassù in alto qualcuno li ascolti.

Francesco è stato intervistato dall’autore e conduttore di Scuola Resistente, Stefano Bertoldi, sociologo e giornalista freelance. Ascolta o scarica




Fonte: Radiondadurto.org