Dicembre 6, 2021
Da Le Maquis
49 visualizzazioni


Edito da Marsilio Editore, Venezia, 2020, 127 p.

Questo lavoro, che si basa su un’intervista esclusiva e l’utilizzo di fonti edite e inedite, ripercorre la lunga vicenda e la coraggiosa battaglia di una donna, Licia Rognini Pinelli, che da mezzo secolo cerca di ottenere verità e giustizia. Nel 1969, all’inizio dei cosiddetti “anni di piombo”, Licia ha perso il marito, uomo simbolo dell’anarchismo milanese, e da allora lotta, insieme alle due figlie, per conoscere le ragioni della sua morte.

Link Download: https://mega.nz/file/aZoDhQhb#puJaIuJ_e87Z7gIWenFChgXpbhP14Gp4G0h84mwr_dc




Fonte: Lemaquis.noblogs.org