254 visualizzazioni

Dopo la manifestazione interprofessionale nazionale organizzata dal TUC a Londra il 18 giugno, i ferrovieri RMT hanno esteso l’azione sindacale diretta con tre giorni di sciopero : 21, 23 e 25 giugno.

Con RMT, gli scioperanti lottano per più posti di lavoro, per salari più alti, per il miglioramento delle condizioni di lavoro, contro la messa in discussione dei diritti pensionistici, contro la chiusura delle biglietterie e delle stazioni. Per anni, gli azionisti hanno intascato dividendi, i ferrovieri e gli utenti stanno pagando il conto !

La lotta iniziata dai nostri compagni in RMT riguarda tutti i lavoratori di questo paese. Oltre a ciò, fa parte e rafforza le lotte condotte dai ferrovieri in altri paesi.

Le organizzazioni membri della Rete sindacale internazionale di solidarietà e lotte e della Rete ferroviaria senza frontiere sostengono l’appello di RMT per lo sciopero e gli scioperanti ; facciamo conoscere questo movimento nei nostri diversi paesi. Solidarietà internazionale dei lavoratori !




Fonte: Laboursolidarity.org