Settembre 22, 2021
Da Notav
68 visualizzazioni


Domenica 26 settembre, dalle ore 18.30, ci ritroveremo al Presidio No Tav di San Didero per il concerto “Suoni di Libertà” insieme ai Gran Bal Dub.

Un’altra volta Sergio Berardo e Madaski, insieme alla band, torneranno a farci sognare. Una location particolare, tutta da inaugurare, proprio di fronte al fortino di San Didero, a due passi da dove si era incatenato il nostro Emilio, insieme ad altri No Tav, per opporsi all’ampliamento di quello che vorrebbe diventare il nuovo autoporto valsusino, l’ennesimo ecomostro.

Sarà un evento importante e alla moda No Tav, sarà un modo per mandare tutta la nostra solidarietà a Emilio, attualmente detenuto nel carcere delle Vallette, in attesa dell’udienza d’appello del 29 settembre nella quale verrà discussa la richiesta di estradizione mandata avanti dalla Francia.

Quella di Emilio è una lotta che condividiamo tutte e tutti, contro le disuguaglianze sociali per una vita dignitosa e libera.

Ma il concerto di domenica sarà anche un modo per ricordare a tutte e a tutti che l’unione No Tav è la forza di un popolo che ha saputo fare della lotta la propria comunità, che si aiuta e si stringe per fare fronte alle difficoltà.

Sono tante le e i No Tav come Dana, Fabiola, Stella, Mattia perseguiti da uno Stato che da troppo tempo utilizza le forze dell’ordine e i tribunali per sistemare un problema che viene descritto di ordine pubblico, ma che in verità parla di sfruttamento della terra, a discapito della salute di un intero territorio e di quei fondi economici che al posto di essere utilizzati per le vere necessità di chi vive i territori, vengono spartiti tra grandi opere dannose e criminali.

È tempo di alzare la testa per non soccomberea questa legge che si fa forte di principi applicati solamente per zittire un dissenso doveroso e giusto, visto che in gioco c’è la vita e il futuro di tutte e tutti, ma soprattutto delle generazioni più giovani a cui vogliamo lasciare un mondo sano e abitabile, senza compromessi.

Con Emilio nel cuore, ci ritroveremo quindi domenica 26 settembre, sulle meravigliose note dei Gran Bal Dub, che ringraziamo fin da subito!

Emilio Libero! Libertà per i/le No Tav!




Fonte: Notav.info