Maggio 10, 2022
Da IWW Italia
11 visualizzazioni

Ci risiamo.

Non bastavano gli ennesimi tagli alla scuola in parallelo all’aumento delle spese militari. Bisognava impegnarsi di più per ridicolizzare e umiliare personale scolastico e studentə.

Il Ministero dell’Istruzione (Miur) vomita perciò una nuova serie di contraddizioni, mazzette formative per enti pubblici o privati e percorsi di stabilizzazione assurdi al fine di approfittare di un grande esercito precario. Quanto dureranno le nuove norme? Quanti soldi guadagneranno Ministero e Università? Quanto ancora il ruolo del/la docente dev’essere svilito prima che la classe insegnante prenda posizione?

Come sempre IWW risponde con l’arma propria dei sindacati: la conoscenza e la protesta. Per questo abbiamo creato l’opuscolo “L’ABC della supplenza nella scuola secondaria I° – II°” che semplifica e rende chiaro cosa fare a chi si affaccia per la prima volta nel mondo dell’istruzione come supplente della scuola pubblica secondaria di primo e secondo grado.

Il nostro invito è inoltre ad aderire allo sciopero generale e sociale del 20 Maggio “CONTRO LA GUERRA E L’ECONOMIA DI GUERRA e IL GOVERNO DELLA GUERRA“

LINK USI-CIT allo sciopero generale.




Fonte: Iwwita.it