Giugno 7, 2022
Da Notav
49 visualizzazioni

Il giorno 09 Giugno alle ore 21.00 presso il salone ROSAZ di SUSA se ne parlerà con operatori sanitari, amministratori locali e cittadini. Invitata la Direzione Generale dell’ASL TO 3

Ad organizzare l’evento NURSIND , il sindacato degli infermieri ed ANAAO ASSOMED il sindacato dei medici.

Sarà occasione per fare il punto sul post pandemia e soprattutto confrontarsi sulle principali criticità a livello locale, dall’ospedale al territorio, ai servizi per le fragilità. Confrontarsi sui piani di riorganizzazione e la loro possibile ed effettiva attuazione sul territorio.

Nel corso degli anni la sanità locale è stata depotenziata e soggetta a tagli che hanno comportato inevitabilmente disagi per la popolazione locale.
La pandemia inoltre ha messo in evidenza le criticità e le debolezze del nostro sistema sanitario che ha impattato negativamente sulla salute dei cittadini.

A fronte di una situazione pre pandemica già critica, dei cambiamenti derivati dallo stato di emergenza, dei piani di riorganizzazione previsti da stato e regioni, quali saranno le risorse messe in campo per dare risposte concrete in un territorio che ha proprie peculiarità e specificità e soprattutto, quali tipi di interventi sono e saranno necessari ?

In un territorio così vasto e complesso come quello della Val di Susa che ha perso servizi e risorse professionali importanti, generando preoccupazioni e criticità, i cittadini debbano essere coinvolti attivamente ed inoltre avere la possibilità di far sentire la propria voce su una tematica prioritaria come la salute.

Ogni cittadino deve avere le stesse possibilità ovunque esso risieda, il diritto alla cura è di tutti.




Fonte: Notav.info