Dicembre 12, 2020
Da Infoaut
298 visualizzazioni

Di seguito due importanti testimonianze su quanto accaduto ieri sera, in particolare rispetto al momento in cui la polizia ha tentato di prendere alle spalle i No Tav sparando lacrimogeni ad altezza uomo.

||||



.itemImageBlock { display: none; }

In Val Susa si vive un’occupazione militare vendicativa e violenta contro i cittadini che si oppongono alla grande opera inutile: questa ormai è una verità conclamata. A coprire questa vergogna la solita compagine di politici di ogni colore e di giornalisti sempre pronti a pubblicare le veline della questura, palesemente false, al caldo nelle loro redazioni senza prendersi neanche la briga di vedere cosa succede con i propri occhi.

Da notav.info

Potrebbe interessarti





Fonte: Infoaut.org