Notizie anarchiche da oltre 100 collettivi 🏴 RivoluzionAnarchica.it
  en / fr / es / pt / de / it / ca / gr / tr

Le notizie da  0  collettivi anarchici sono automaticamente pubblicati qui
Notizie aggiornate ogni 0 minuti

Testo di Francisco Solar: “L’URGENZA RICHIEDE FERMEZZA. TIRIAMO FUORI ALFREDO DALL’ISOLAMENTO”.


Ottobre 25, 2022
Da Sardegna Anarchica
218 visualizzazioni

  • 2022/10/23

Di seguito il testo di Francisco Solar, compagno anarchico prigioniero nelle carceri cilene, ” Tiriamo fuori Alfredo dall’isolamento.  L’urgenza richiede fermezza”.

Ricordiamo che Alfredo, ad oggi (23 ottobre), si trova al quarto giorno di sciopero della fame contro il regime detentivo di 41 bis in cui è stato trasferito il 5 maggio scorso. Per una solidarietà rivoluzionaria 


L’URGENZA RICHIEDE FERMEZZA: TIRIAMO FUORI ALFREDO COSPITO DALL’ISOLAMENTO

Lo sciopero della fame come strumento di lotta è l’ultimo ricorso di cui dispone il/la prigionierx per combattere l’asfissiante vita in prigione. È un metodo estremo, in cui si pone il proprio corpo come ultima trincea del combattimento. È l’urgenza a determinare la decisione di portare avanti una lotta con queste caratteristiche. Urgenza che, senz’ombra di dubbio, caratterizza oggi la situazione del compagno Alfredo Cospito, che il Potere cerca di mettere a tacere per mezzo di un isolamento assurdo.

Le sue azioni sono state riconosciute come duri colpi assestati, che se mai venissero replicati metterebbero in serio imbarazzo l’ordine imposto.

I suoi scritti e le sue proposte sono stati letti come contributi importanti alle idee e alle pratiche sediziose, e costituiscono un pericolo per qualunque espressione di autorità.

E non si sono sbagliati.

È per queste ragioni che hanno deciso di applicare ad Alfredo il 41 bis. Di fronte a questo assalto, non ci resta che rispondere con forza, con decisione, avendo ben chiaro che questa è una lotta per Alfredo e per tuttx noi che prendiamo posizione contro il Potere. Comprendendo l’importanza di ciò che significa dar luogo a questa battaglia, percependola come un’occasione per stringere legami e complicità dentro un internazionalismo d’azione.

Non è l’ora della riflessione, né del dibattito. È l’ora della guerra, dell’irruzione violenta, l’ora di dar vita e potenziare quella solidarietà rivoluzionaria che è parte del nostro arsenale pratico, che sappiamo utilizzare.

Nutriamoci delle nostre passate esperienze per tirar fuori il meglio che abbiamo e scalfiamo questa normalità cittadina con colpi potenti, che dimostrino la pericolosità della solidarietà anarchica.

Mettiamo da parte i discorsi vittimisti e attacchiamo il Potere ovunque esso sia, perché questo è l’unico modo che abbiamo per tirar fuori Alfredo dall’isolamento e per porre fine al 41 bis. E più questi attacchi saranno decisi, maggiore sarà il loro impatto, e aumenterà pertanto la loro incisività e irruzione, cosa che certamente fortificherà le espressioni di solidarietà anarchica.

Tiriamo fuori Alfredo Cospito dall’isolamento!
Mettiamo fine al 41 bis!
Viva l’anarchia!

Francisco Solar
Carcere La Gonzalina – Rancagua
Ottobre 2022

I commenti sono chiusi.




Fonte: Sardegnaanarchica.wordpress.com
Commento Nel Forum


SEGUITECI
SU TWITTER
SEGUITECI
SU MASTODON
SEGUITECI
SU TUMBLR


Activist T-shirts Coop ★ Free Worldwide Shipping


Your ignorance is their power
These weapons slay tyrants
Atheism: a non-prophet organisation
No gods - no masters - no slaves
White supremacy is terrorism
ACAB
Revolution
Antifa
ACAB ACDC
Pirate-punk




Anarchist news | Noticias anarquistas | Actualité anarchiste | Anarchistische Nachrichten | Notícias Anarquistas | Notizie anarchiche | Notícies anarquistes | Αναρχική Ομοσπονδία | Anarşist Haberler

Tutti i contenuti provengono da siti web esterni. Le opinioni sono quelle dei contributori e non sono necessariamente approvate da Rivoluzioneanarchica.it o dai suoi partner. [Nota legale]