Dicembre 6, 2022
Da Radio Blackout
184 visualizzazioni

Ieri a Trieste si è svolta una manifestazione di fronte al comune per contestare la decisione di realizzare un’ovovia che colleghi il porto con il Carso. Un progetto devastante ed inutile contro il quale si battono da tempo gli ecologisti. Un progetto che implica la demolizione di case, la distruzione di importanti aree boschive e un pesante impatto paesaggistico.
Da tempo abitanti, un comitato no Ovovia, gruppi di compagni hanno costruito una rete di opposizione a questo giocattolo per turisti, in un territorio dove la storica tranvia che collega Trieste con Opicina, è ferma da anni.
Ne abbiamo parlato con Giulissa, una compagna di Trieste

Ascolta la diretta:





Fonte: Radioblackout.org