Novembre 23, 2021
Da Radiocane
60 visualizzazioni


Non è cosa semplice raccontare una piazza composita e controversa come quella che per diciotto sabati consecutivi si è autoconvocata nel centro di Milano per protestare contro il green pass, ma vale la pena provarci, foss’anche solo per interrompere per trenta minuti la narrazione caricaturale a reti unificate che accompagna queste contestazioni. Per questo motivo abbiamo chiesto a tre bazzicatori dei sabati no green pass di raccontarci il loro punto di vista su questi cortei “senza capo né coda” e di condividere con noi le loro impressioni.

p.s.: questo contributo è stato registrato prima della triste applicazione del divieto di manifestare nel centro di Milano di cui qui non si rende conto.

<!–

–>




Fonte: Radiocane.info