Aprile 7, 2022
Da Infoaut
270 visualizzazioni

Irruzione dei Carabinieri nella sede nazionale di USB in via dell’Aeroporto 129 di Roma avvenuta nella tarda mattinata. I militari hanno ricevuto una segnalazione anonima sulla presenza di armi nello stabile del sindacato, trovando poi una pistola nello scarico di un water. Presenti anche le deputate di ManifestA, chiamate dagli attivisti sindacali, per presenziare a quanto stava accadendo.

||||



.itemImageBlock { display: none; }

Nel pomeriggio l’Unione Sindacale di Base ha organizzato una conferenza stampa in risposta a quella che ha definito una “macchinazione” e “un pretesto evidentemente e totalmente risibile per lanciare un messaggio al sindacato, che in questo momento dà fastidio ai palazzi del potere.” Al termine dell’incontro con i giornalisti USB ha rilanciato con lo sciopero nazionale del 22 aprile.

La registrazione degli interventi dei sindacalisti all’incontro con i giornalisti.
Ascolta o scarica

Da Radio Onda d’Urto

Potrebbe interessarti





Fonte: Infoaut.org