Settembre 26, 2022
Da USI-CIT - Unione Sindacale Italiana
195 visualizzazioni

A seguito della drammatica alluvione che ha colpito alcune zone delle Marche il 15 settembre, come Solidarietà Autogestita ed alcune sezioni USI ci siamo attivati per dare un primo sostegno immediato, per quelle che sono le nostre possibilità, alla cittadinanza nelle zone coinvolte.

Le sezioni USI sanità Firenze e Solidarietà Autogestita, congiuntamente a USI–CIT Perugia-Trasimeno, Trasimeno solidale, USI-CIT Roma e USI-CIT Fermo-Macerata hanno immediatamente attivato dei punti di raccolta dei materiali e generi urgenti di prima necessità richiesti, su indicazione e in raccordo con l’Unione Contadina (USI-CIT) sez. Misa-Esino.

In queste ore stiamo iniziando una raccolta fondi per l’acquisto di aiuti e generi essenziali. Ogni sezione sta organizzando la raccolta in base alle esigenze del territorio e disponibilità.

Per la Raccolta materiali:

  • stivali di gomma, guanti, pale, scopettoni, spazzole tira acqua, stracci, spugne, calzettoni, detersivi bucato, stendipanni, mollette.

Contattare i seguenti recapiti

Unione Contadina (USI-CIT) sez. Misa-Esino

3807022095 – 3474960602

USI–CIT Perugia Trasimeno –  Trasimeno solidale

3791177345

USI sanità – Solidarietà Autogestita Firenze

3316329028 –  3382564982

PER DONAZIONI

Postapay n. 4023 6009 7336 8626

Specificando PRO ALLUVIONE




Fonte: Usi-cit.org