Gennaio 10, 2023
Da Radio Onda D'Urto
170 visualizzazioni
“VIO-LENTI”: SABATO 14 GENNAIO LUCA “O’ ZULU” PERSICO AL CSA MAGAZZINO 47 DI BRESCIA

SABATO 14 GENNAIO 2023 al C.S.A Magazzino 47 di Via Industriale 10 a Brescia arriva “VIO-LENTI”,  spettacolo teatrale di Luca “O’Zulú” Persico e Edo Notarloberti.
Ingresso con sottoscrizione: 10€
Apertura cancelli: ore 20:30
Inizio spettacolo: ore 21:00
A seguire: UpTown 13 Open Mic + Signor K Show Case
“VIO-LENTI” – Luca “O’Zulù” Persico della 99 Posse insieme al violino di Edo Notarloberti ci accompagnano in uno spettacolo che dura trent’anni, voce e violino attraversano la carriera intera di Zulù. Il tempo si dilata ed ogni singola parola ti entra nella pelle attraverso i tagli prodotti dal violino. Un viaggio emozionale attraverso 30 anni di scrittura, che ci offre l’opportunità, liberi dai vincoli della struttura canzone, di concentrarci sul testo e di indagare sulle ragioni profonde, sui grandi conflitti, tra l’essere e l’apparire, tra il dire ed il fare. Questo percorso è diviso in tre momenti, come i 3 decenni che sono trascorsi, che corrispondono con 3 fasi importanti della vita e, di conseguenza, della scrittura dell’artista. La prima va dall’entusiasmo dei primi passi all’apice del successo, offrendoci un Violento spaccato del dietro le quinte, per finire a Genova, il 20 luglio 2001. Dopo Genova esce dai Posse. Viaggia: Palestina, Iraq, Kurdistan, si perde nelle sostanze, compone 3 dischi, trova l’amore della vita, si salva, e torna! Tornano pure i 99 Posse! Questi sono i secondi 10 anni, un vero e proprio teatro di battaglia tra personalità impazzite e cambi umorali senza precedenti, ma anche un momento unico ed irripetibile di completa, limpida, sincera onestà intellettuale. Finiscono all’improvviso, così come erano incominciati, con un avvenimento di quelli che ti cambiano la vita.. la nascita di un figlio!. Il terzo ed ultimo decennio coincide con la nascita di Raul. Da allora Zulù è un fiume in piena, ogni pezzo nuovo lo riconcilia con se stesso. Si diverte, si libera, si vuole proprio bene!
🎤 OPEN MIC del MAG47 – Una jam in un centro sociale per riprendersi la consapevole libertà di sperimentare. Una jam prima o dopo ogni concerto rap al Magazzino47. Una jam senza discriminazioni di genere, razzismi, violenza e prepotenza, affinché tuttə si sentano liberə di parteciparvi. Una jam senza scontro, senza gara, senza dissing, per dare spazio alle proprie canzoni. Una jam per prendere spazio su un palco che spesso viene vincolato ai numeri sui social network. Un microfono aperto per prendersi lo spazio e il tempo di cui si ha bisogno senza dimenticarsi di valori umani e sociali che in un tempo di confusione sembrano essersi persi dietro a revisionismi e qualunquismo.
Se vuoi partecipare scrivi al numero 3519314127 o al canale Instagram del Magazzino 47.




Fonte: Radiondadurto.org